Prestito per studenti universitari Poste Italiane: i requisiti

Un prestito Banco Posta Studi non è altro che una forma di finanziamento personale messo a disposizione da Poste Italiane e finalizzato al sostentamento relativo alle spese di studio e utili, dunque, ala formazione di tutti i componenti della famiglia. In questo modo, si vuole consentire di ottenere un capitale variabile che può essere utilizzato anche per il pagamento di più corsi si studio o anche di una scuola oppure, ancora, dell’iscrizione ad un master. In poche parole, si tratta di uno strumento per venire in possesso di una somma di denaro liquida, erogata direttamente sul proprio conto corrente postale, la quale può essere usata autonomamente per soddisfare le proprie esigenze.

Come ottenere un prestito Banco Posta Studi: quali sono i requisiti personali e quelli reddituali.
Ai fini dell’ottenimento di un prestito Banco Posta Studi è necessario essere in possesso …

Piccoli prestiti a tasso basso: migliori offerte a basso tasso d’interesse

I piccoli prestiti a basso tasso devono essere analizzati con grande precisione in maniera tale che questi possano essere ottenuti senza alcuna tipologia di complicazione.

I piccoli prestiti a basso tasto sono sicuri?

La risposta è affermativa: non si tratta infatti di un finanziamento che potrebbe essere tutt’altro che sicuro ma, al contrario, si parla di un prestito che viene concesso principalmente dalle banche online le quali hanno la possibilità di poter ottenere questo tipo di prestito.
Pertanto occorre semplicemente cercare di puntare su un finanziamento in grado di far affrontare determinate spese a coloro che ne hanno necessità.

Come si trova il prestito perfetto

Il prestito perfetto deve essere cercato in maniera attenta e precisa in maniera tale che si possano avere solo ed esclusivamente dei pregi che non devono essere messi in secondo piano.
Occorre semplicemente puntare su …

Cessione del quinto anticipo e trattamento di fine rapporto, liquidazione o tfr: casistiche

La cessione del quinto è una forma di prestito sempre più richiesta perché consente di avere somme di denaro anche piuttosto alte con la versatilità di non dover ogni mese versare la rata. Per i lavoratori influisce sull’importo massimo erogabile anche il TFR o liquidazione, ecco perché.

La cessione del quinto è un prestito personale, quindi non è necessario indicare il motivo per il quale si richiedono i soldi, caratterizzato dal fatto che la rata non deve essere versata dal debitore, ma dal datore di lavoro. Costui trattiene l’ammontare della rata dallo stipendio e lo versa al creditore. Per poter ottenere questo prestito è necessario avere un contratto di lavoro, possibilmente a tempo indeterminato, non possono avere la cessione del quinto i lavoratori autonomi.

Chi vuole richiedere la cessione del quinto deve presentare all’istituto di credito i documenti che attestano …

Prestiti a cattivi pagatori con contratto a tempo indeterminato, come ottenerli

Se hai bisogno di un prestito e hai un contratto lavorativo a tempo indeterminato, ma c’è la possibilità che tu sia stato iscritto al Crif come cattivo pagatore, non ti allarmare: avrai comunque la possibilità di ottenere un finanziamento.

Partiamo col dire che per essere segnalati come cattivi pagatori basta semplicemente avere ritardato il pagamento di qualche rata di un prestito presente o passato, essere stati giudicati protestati oppure pignorati.
A volte è persino sufficiente che un familiare di primo grado venga protestato per riscontrare difficoltà ad ottenere un finanziamento.

Come anticipato, se hai un contratto di lavoro a tempo indeterminato, ti sarà possibile riuscire ad ottenere un prestito perché la tua busta paga fungerà da garanzia.
Che tu sia un dipendente del settore pubblico o privato non importa perché in entrambi i casi ti sarà possibile richiedere …

Prestiti senza busta paga per nuova attivita, come ottenerli

Anche quando ci sono buone idee e buona volontà, avviare una nuova attività imprenditoriale può risultare complesso.

Tutti sappiamo, infatti, che l’investimento iniziale, in termini di impegno economico, può essere decisamente gravoso e non tutti hanno a disposizione liquidità sufficiente per far fronte alle spese di avviamento.

Appare allora necessario e naturale far ricorso al credito e richiedere un finanziamento, tale da coprire almeno i costi iniziali dell’attività, da ripagare nel tempo con i proventi imprenditoriali.

Ovviamente poiché le banche non sono istituti di beneficenza, ma istituti di credito, l’operazione non è sempre accolta con favore dagli enti erogatori; se è vero, infatti, che soltanto gli individui con maggiore redditività hanno facile accesso a prestiti e finanziamenti grazie alla loro comprovata solvibilità è altrettanto vero che chi avvia una nuova attività non ha alcun reddito e quindi nessuna busta paga.…

Acquisto auto a rate senza finanziamento: come funziona

In questo articolo andiamo ad illustrare le varie possibilità che abbiamo a disposizione per acquistare la nostra nuova auto,come ben sappiamo non tutti abbiamo la possibilita’ di eseguire il cosiddetto PAGAMENTO IN CONTANTI,o di avere a disposizione una busta paga da consegnare in concessionaria (vedi ad esempio lavoratori autonomi,possessori di p.iva ecc.),ma non per questo ci dobbiamo privare di fare il nostro acquisto.Un unica raccomandazione,stare attenti a ciò che si sceglie,cercando di trovare la soluzione più adatta a noi.
Troverete la descrizione dettagliata di tutte le varie possibilità,che andremo ad elencare in seguito sul seguente sito: prestitiautosulweb.

DESCRIZIONE: Di seguito riportiamo l’elenco delle varie opzioni da valutare per fare il nostro acquisto:

Prestito Personale: Trattasi di un prestito che possiamo richiede agli enti preposti,non si ha nessun vincolo sulla spendibilità’ del denaro,la cosa importante è restituire l’intera somma entro i …

Micro prestiti veloci, cosa sono?

Sono sempre di più coloro che hanno immediato bisogno di liquidità per far fronte a piccole spese come quelle mediche, tasse universitarie o opere di ristrutturazione. Per cercare di venire incontro a quei lavoratori, studenti, pensionati che hanno bisogno immediato di piccole somme di denaro, le banche o gli istituti di credito hanno studiato una particolare forma di finanziamento: i micro prestiti veloci.

Micro prestiti veloci: cosa sono

I micro prestiti veloci sono dei prestiti personali non finalizzati ciò vale a dire che colui che li richiede non ha bisogno, al momento dell’inoltro della domanda, di indicare il motivo per il quale vengono richiesti e una volta ottenuta la somma può essere spesa in qualsiasi maniera.
Le somme concesse attraverso i micro prestiti sono prettamente finalizzati a far fronte ad esigue emergenze finanziarie, per questo motivo la somma erogata …

Domande frequenti prestiti personali

Chiedere un prestito non implica per forza il bisogno di dover acquistare un bene, molto spesso la ragione è la mera necessità di liquidità, ecco per cui sono stati previsti i prestiti a titolo personale.
Tali prestiti se accolti comportano che il credito sia direttamente versato al richiedente.
Molte sono le domande che sorgono intorno a questa tipologia di finanziamento, ecco a seguire alcune risposte e un link da visitare guidaprestitipersonali.it.

Perchè si utilizza il termine personale?

Quando si parla di prestiti personali si utilizza l’accezione personale in quanto la cifra richiesta a credito entra direttamente a far parte del richiedente con accredito sul suo conto corrente.
Il valore del prestito varia sulla base di una serie di parametri come l’età del debitore, il valore della busta paga o pensione e se vi è la presenza di qualche altra garanzia …

Domande Frequenti sui prestiti delega

Non tutti conoscono le caratteristiche del prestito delega, quali requisiti bisogna possedere, i limiti di importo, le modalità con cui bisogna presentare la domanda, ed ecco perché si è deciso di dare una risposta alle domande più frequenti ai dubbi su tale tipologia di finanziamento, soluzioni che possono essere approfondite andando a visitare il seguente: iprestiticondelega.it

Il prestito delega è personale?

Un primo quesito senza dubbio ricorrente è se il prestito delega abbia carattere di finanziamento personale, crea confusione l’appellativo delega ed il fatto che l’accredito alla società che eroga il finanziamento è effettuato direttamente dal datore di lavoro o ente previdenziale.
In realtà seppur sia un terzo ad occuparsi di pagare le rate del finanziamento, lo fa comunque con un’entrat che attiene al reddito del soggetto richiedente, pertanto si può tranquillamente affermare che si tratti di un prestito personale.…

Prestiti aziendali online: finanziamenti on line per aziende e imprese

Spesso si parla di finanziamenti alle imprese e di prestiti mettendoli sullo stesso piano.
Sono nella stessa categoria di erogazione di fondi, ma restano servizi diversi. I prestiti, come i mutui, rientrano nella macro categoria dei finanziamenti. Questi potranno essere erogati sia ai privati che alle imprese. Chiaramente chi presta il denaro vuole avere indietro un utile e questo è dato dal tasso d’interesse che viene calcolato in funzione della cifra richiesta e della durata del piano di rimborso.
Sul sito guidaprestitionline.it si possono trovare tutte le informazioni relativamente a prestiti e concessione mutui alle imprese e operatori commerciali.

Finanziamenti alle imprese
Come ogni imprenditore sa, il finanziamento è una leva di bilancio molto importante per lo sviluppo industriale e commerciale della propria impresa. È benzina per il motore della propria attività che viene utilizzata dai manager per rilanciare l’azienda …