Il prestito cambializzato a casa tua!

di | 29 Luglio 2019

È possibile in alcuni casi richiedere di sottoscrivere il patto direttamente da casa, avvalendoci dell’aiuto di un consulente finanziario che ci offrirà i suoi servigi a domicilio. Per effettuarne richiesta ci basterà collegarci su internet, precisamente sul sito web della banca che abbiamo scelto. Qui possiamo prima di tutto ottenere un preventivo del prestito, in maniera gratuita e assolutamente senza impegno.

Se la valutazione è in linea con le nostre esigenze, allora procederemo con la richiesta effettiva. Inviando tutti il materiale necessario – ovvero le copie dei nostri documenti di identità personali e in corso di validità; i fogli che attestano il nostro reddito annuale, come le ultime buste paga (in caso di lavoratori dipendenti) oppure il modello unico (se siamo invece lavoratori autonomi); il certificato di nascita del richiedente; in caso di stranieri è necessario apporre anche la copia del permesso di soggiorno e del certificato di cittadinanza italiana – completeremo la richiesta del prestito cambializzato. Una volta inviato tutto il materiale la banca avrà modo di analizzare il file, e dare esito al richiedente.

Questa operazione solitamente dura 24 ore, in caso di richiesta online. Se la risposta è positiva allora un consulente finanziario interno alla banca verrà a casa nostra, per procedere alla firma effettiva del contratto di finanziamento che intendiamo stipulare. In questo momento riceveremo anche le cambiali, e l’assegno circolare il cui valore sarà pari all’importo stimato in fase colloquiale. Per compiere tutte queste operazioni ci vogliono circa sette giorni – termine entro il quale potremo avere i nostri soldi.

Questa soluzione è da vagliare solo in casi particolari, ovvero se siamo impossibilitati a uscire di casa e abbiamo bisogno di liquidità. È un’opzione perfetta per i disabili o gli anziani, molto spesso allettati o comunque non in grado di recarsi fisicamente in banca. I tassi di interesse applicati su questo tipo di finanziamenti sono leggermente più alti rispetto agli altri, in quanto tra le spese dovute alla banca dovremo pagare le commissioni del funzionario che ci ha fatto visita. Per saperne di più in merito, e approfondire l’argomento al meglio, è possibile consultare il sito internet Prestiti Cambializzati Sul Web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *